Trasferiti gli ultimi profughi ospiti alla Pascoli-Crispi

I primi profughi appena arrivati alla scuola Pascoli-Crispi

Gli ultimi profughi hanno lasciato la scuola Pascoli-Crispi, nella quale era stato allestito un centro temporaneo di accoglienza domenica scorsa.

In una nota diramata dalla Prefettura di Messina si precisa che “in conformità a precise intese intercorse con il ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione, sono stati individuati presso strutture SPRAR i posti disponibili per

il trasferimento dei profughi sbarcati nel porto di Messina il 20 luglio scorso e temporaneamente ospitati presso la struttura scolastica messa a disposizione dal Comune di Messina.

Sono stati organizzati, dopo diretti contatti con il Servizio Centrale SPRAR, i trasferimenti dei profughi (già identificati e con relativa certificazione medica) e questa sera è stata completamente svuotata la struttura scolastica, in relazione alla quale si stavano determinando serie criticità dal punto di vista igienico-sanitario”.

Immutata invece la situazione alla tendopoli del PalaNebiolo, dove continuano ad essere ospitati numerosi profughi arrivati in città precedentemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *