Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Trapani. Sequestrata una piantagione di marijuana a Vita

marijuanaVita, in provincia di Trapani, la Guardia di Finanza ha sequestrato una piantagione di  marijuana, 300 piante alte circa un metro e mezzo. Le Fiamme Gialle hanno arrestato un 46enne sorpreso mentre irrigava la coltivazione.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Marsala, sono scattate dopo che gli uomini della Sezione Aerea di Palermo durante una ricognizione aerea hanno individuato strani filari di piante nei pressi del canale di un piccolo fiume.

Successivamente, dall’esame delle foto aeree è emerso che si trattava di piante di marijuana. E così, sono iniziate lunghi ed estenuanti appostamenti, durati decine di ore e resi molto complessi dalla fitta vegetazione, dai terreni scoscesi e dall’assenza di fonti di illuminazione.

Ma, alla fine i finanzieri hanno sorpreso un uomo di 46 anni, che, a piedi e incurante del buio più assoluto, si recava ad annaffiare e concimare le piante di canapa.

I militari delle Fiamme Gialle lo hanno arrestato e hanno poi sequestrato le circa 300 piante di marijuana, che fra qualche settimana avrebbero terminato il ciclo della fioritura, sarebbero state poi fatte essiccare e messe in commercio.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.