Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Trapani. Precari pronti alla battaglia per i contratti in scadenza

Protesta precari 29-10-2014Precari sul piede di guerra a Trapani. Sono circa 2 mila e in questi giorni organizzano manifestazioni di protesta una dopo l’altra su iniziativa di Cgil, Cisl e Uil.

Lavoratori e sindacati sono preoccupati perché a fine anno scadranno i contratti stipulati con alcuni Comuni della provincia e non ci sono certezze per il loro futuro.

I segretari provinciali dei sindacati Giuseppe Milazzo, Marco Corrao e Giorgio Macaddino dichiarano: “Molti Comuni  sono vincolati al patto di stabilità ed alcuni di loro probabilmente non lo rispetteranno.

Considerato che in base ad una normativa nazionale gli Enti locali che non abbiano rispettato il patto di stabilità non potranno procedere al rinnovo o alla proroga dei contratti dei lavoratori interessati, ciò significa che alla fine dell’anno 2 mila precari rimarranno senza lavoro e andranno quindi a ingrossare le fila delle migliaia di disoccupati che ci sono in tutta la provincia di Trapani”.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.