Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Trapani. A Mazara del Vallo inizia l’educazione interculturale

All’istituto comprensivo Paolo Borsellino di Mazara del Vallo, provincia di Trapani, parte Mazara Lab: verso un’educazione interculturale e multilinguistica. Promosso dal dirigente scolastico Filomena Bianco e dal Direttore della Scuola Tunisina di Mazara del Vallo Yahya Nefzi, con la collaborazione del Cnr, Consiglio nazionale delle ricerche, di Mazara.

“Mazara del Vallo si conferma città multiculturale e multietnica grazie anche e soprattutto allo straordinario lavoro che quotidianamente viene svolto nei nostri istituti scolastici.  Esprimo a nome del sindaco Cristaldi e dell’intera amministrazione comunale il plauso per l’iniziativa Mazara Lab dell’Istituto comprensivo Paolo Borsellino dal quale cattolici e musulmani elevano la loro condanna verso ogni forma di integralismo e terrorismo” – dichiara l’assessore comunale alle Politiche comunitarie Vito Ballatore.

L’occasione è stata la presentazione del progetto, nel corso della cerimonia, che è stata introdotta da Bianco ed aperta  dalle esibizioni degli studenti del Borsellino, è stato proiettato un video e sono poi intervenuti i relatori, tra i quali si segnalano il Console generale di Tunisia a Palermo Farah Ben Soussi accompagnato dal Consigliere comunale straniero aggiunto Mohamed Soufien Soualmia, il Provveditore agli Studi di Trapani Luca Girardi e Marco Anello, dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Il progetto prevede una serie di azioni e laboratori linguistici nelle lingue italiana ed araba.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.