Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Trapani. Deve scontare dodici anni per estorsione, arrestato 37enne

arresto-PoliziaGli agenti della Squadra Mobile di Trapani, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Palermo, hanno tratto in arresto un 37 enne di Erice. Deve scontare un pena detentiva di dodici anni e quattro mesi per estorsione plurima aggravata.

“Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile – spiegano dalla Questura di di Trapani – hanno videnziato l’esistenza,  nel popolare Rione San Giuliano di Erice, di una vera e propria banda criminale, capeggiata dal 78enne”.

Il gruppo criminale era dedito a danneggiamenti, atti intimidatori ed estorsioni ai danni di commercianti, artigiani ed imprenditori con attività sia a Erice che a Trapani. La banda nell’esecuzione di danneggiamenti e minacce non aveva esitato a coinvolgere anche dei minori, approfittando della giovane età degli stessi e della condizione di disagio in cui si trovavano.

Il 37enne, con precedenti per reati contro la persona e in materia di stupefacenti, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Trapani.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.