Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Trapani. Traffico d’oro e d’argento rubati, ventidue denunciati

Guardia di FinanzaAcquistavano oro e argento rubati per fonderli in lingotti. Ma, dopo una lunga indagine, i finanzieri di Trapani hanno sgominato la banda. Sono state così denunciate ventidue persone a cui sono stati contestati i reati di ricettazione e riciclaggio. Per due di loro sono scattati gli arresti domiciliari mentre a un terzo è stato notificato l’obbligo di dimora.

Durante l’operazione sono stati sequestrati oltre due chili di monili d’oro e d’argento di provenienza furtiva. Il valore complessivo delle operazioni di riciclaggio accertate, relative alla illecita commercializzazione di oltre venti chili di oro e sei di argento, ammonta a circa un milione di euro.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, avvalendosi della complicità di alcuni compro-oro della provincia di Trapani, il gruppo aveva ricettato centinaia di oggetti e monili in oro e argento provenienti per lo più da furti in appartamenti e rapine, per poi fonderli in lingotti e rivenderli con false fatturazioni ad altre società Catania e Roma.

Le vendite illecite erano effettuate utilizzando una vecchia partita IVA di una gioielleria non più attiva da anni e di un’impresa inesistente creata appositamente in Germania.