Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Tra jazz e pittura al via la nuova stagione culturale del Casale Borghese

IL CASALE BORGHESE INVITO MOSTRA SALVO RUSSODomenica 22 novembre, alle 11, prende il via la nuova stagione culturale del Casale Borghese. In via Federico di Svevia, 6 a San Gregorio con l’inaugurazione della mostra personale di pittura Kalà di Salvo Russo, visitabile fino al 15 dicembre, partiranno le Colazioni culturali.

A seguire, sempre nella residenza estiva del principe Manganelli Borghese, il direttore artistico Rino Cirinnà presenterà la seconda rassegna Casale in jazz, che si terrà dal 28 dicembre al 24 marzo, dopo il positivo esordio registrato nella scorsa stagione.

Il casale Borghese 1La tenuta storica di suggestiva bellezza, singolare abitazione storica in stile siciliano ancora integra nella sua forma, fu nell’Ottocento la residenza estiva dei principi Manganelli Borghese. Gode di un parco che si estende per circa sei ettari di terreno che si affaccia sul promontorio della costa ionica, dove nelle stessa, nel 1500 il patrizio catanese Don Alvaro Paternò eresse la Cappella di San Filippo di Agira, un piccolo gioiello di architettura rurale, tra i pochi esemplari ricadenti nel territorio etneo in seguito alle vicende storiche della Catania del 1693.Il casale borghese 2