Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#TimCup. Il Messina è fuori dalla Coppa: la Spal vince 2-0

tim-cupLa Spal batte 2-0 il Messina e accede al terzo turno della Tim Cup affrontando il Cagliari al Sant’Elia. La squadra peloritana non ha disputato un buona partita, ma l’avversario di turno è di ben altra caratura rispetto al modestissimo Siena incontrato sette giorni fa. Le reti di Antenucci e Cerri regolano dunque la squadra di Bertotto. Settimana non serenissima per il Messina, con la querelle tra gli attuali dirigenti e l’ex vice presidente Gugliotta che certamente non porta tranquillità all’ambiente, ancora molto diviso sull’operato della società peloritana fino a questo momento. Mercato fermo, giocatori che avrebbero dovuto firmare una settimana fa (D’Ambrosio) e meno di 700 abbonamenti venduti. Tutto questo dopo la vittoria di Siena, che ci porta a Spal – Messina, secondo turno della Tim Cup. Si gioca sul neutro di Forlì, i peloritani confermano la formazione vista al Franchi eccezion fatta per Bramati, infortunato e sostituito da Musacci.

La squadra ferrarese, neopromossa in Serie B, ha in Cerri e

Antenucci due terminali offensivi di elevata caratura per una squadra di Lega Pro, e sono proprio loro a creare le maggiori occasioni del primo tempo. Russo è costretto a un miracolo su Schiavon al 10′, ma è proprio Antenucci ad andare in rete al 21′ su assist dell’ex attaccante del Cagliari e di proprietà della Juventus.

Antenucci controlla un bellissimo assist del compagno, aggancia col sinistro e calcia col destro a giro sul secondo palo per la rete dell’1-0. Il Messina non si fa per nulla pericoloso, anzi è la Spal ad andare vicina al raddoppio con Arini, ma la difesa salva in corner.

Nella ripresa ancora Spal e subito raddoppio di Cerri, bravo a battere Russo con un tiro rasoterra al 18′. Il Messina può recriminare per un rigore, ma la squadra ferrarese non ha alcun problema a gestire il vantaggio, andando anche vicina al terzo gol nel finale sempre con lo scatenato Antenucci.

Termina così l’avventura in Tim Cup per il Messina, che adesso dovrà innanzitutto terminare al meglio il mercato e preparare una stagione sicuramente combattuta, ma con dei grossi punti interrogativi.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.