Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Teseos, la coop incassa ma non paga i lavoratori

La cooperativa ha incassato quasi 300 mila euro ed i lavoratori sono fermi allo stipendio di agosto, ma i vertici della Teseos non intendono pagare nulla. I segretari delle Funzioni Pubbliche di Cgil, Cisl e Uil hanno inviato una nota al presidente della cooperativa per chiedere l’immediato pagamento di almeno una mensilità di stipendio ai lavoratori e la tredicesima.

“Nonostante la SSR, la Società Servizi Riabilitativi

che per il 51% è di proprietà dell’ASP5, abbia versato alla cooperativa  290.000 -dichiarano Clara Croce, Calogero Emanuele e Giuseppe Calapai-  la Teseos non intende versare un’altra mensilità  di stipendio ai lavoratori, perché deve pagare i contributi previdenziali.

I lavoratori sono fermi  con gli stipendi al mese di agosto, pertanto è necessario il pagamento di un’altra mensilità in aggiunta alla tredicesima. Del resto, questi sono gli impegni  assunti  dal presidente della Teseos nel corso della riunione che si è tenuta nei giorni scorsi con SSR”.