Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Terme Vigliatore, viola i domiciliari e finisce a Gazzi

Area interna del carcere di Gazzi

Non rispetta le prescrizioni previste per gli arresti domiciliari e finisce a Gazzi. Ieri sera i militari della Stazione Carabinieri di Terme Vigliatore, hanno arrestato Salvatore Torre Lo Duca.

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti dopo che l’uomo,

31 anni di Messina, ai domiciliari per reati connessi alla droga, è stato sorpreso più volte a violare le prescrizioni imposte dalla misura cautelare.

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, informata dei fatti dai Carabinieri, ha aggravato la pena già inflitta, sostituendola con la detenzione in carcere.

Dopo le formalità di rito, Salvatore Torre Lo Duca è stato condotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi, dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.