Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Terme Vigliatore, piante di droga in casa, serra per essiccarle e dosi di marijuana: arrestato 32enne

MESSINA. Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Terme Vigliatore hanno arrestato in flagranza di reato A.A.L., 32enne, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile del reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Da alcuni giorni gli uomini dell’Arma avevano notato movimenti sospetti nei pressi della sua abitazione e hanno effettuato una perquisizione domiciliare. All’interno dell’appartamento sono state rinvenute 5 piante di cannabis indica, sviluppate e in fioritura, poco meno di 250 grammi di marijuana già suddivisa in dosi, una serra per essiccazione e una somma di danaro di 2.450 euro, ritenuta provento dello spaccio. Le piante, la droga, il materiale per l’essiccazione e il denaro sono stati sequestrati e l’uomo è stato arrestato. Al termine delle formalità di rito, come disposto dal sostituto procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, l’uomo è stato condotto a casa propria agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.