Tentato suicidio a Sant’Agata Militello: 42enne si conficca coltello nell’addome

MESSINA. Tentato suicidio a Sant’Agata Militello. Un uomo di di 42 anni che soffre di gravi problemi di depressione stamane ha tentato di uccidersi conficcandosi un da cucina nell’addome. Le urla del 42enne hanno richiamato l’attenzione di una vicina, che ha subito dato l’allarme. Sul posto una pattuglia dei Carabinieri. Trasportato in all’ospedale di Militello, è stato sottoposto a un intervento chirurgico per estrarre il coltello. Al momento le sue condizioni permangono gravi.

SantAgataMilitello carabinieri Sicilians


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.