Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Tentato omicidio a Pace, arrestato pregiudicato

Ivan Alibrandi

Una lite banale che degenera in tentato omicidio. In manette Ivan Alibrandi, 37 anni, pregiudicato, arrestato ieri sera dalla Polizia di Stato con l’accusa di di tentato omicidio e detenzione e porto illegale di arma da fuoco.

La vittima è un uomo di 47 anni, subito trasferito all’ospedale Papardo, dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico per le ferite da arma da fuoco riportate all’addome.

L’episodio è successo ieri sera in via Consolare Pompea, villaggio Pace. “L’arrestato -spiegano dalla Questura di Messina- avrebbe sparato al culmine di un’animata lite scaturita da futili motivi e

svoltasi a più riprese nel corso del pomeriggio.

Sembrerebbe infatti che l’alterco abbia avuto inizio a causa di un posto barca: entrambe le parti accampavano pretese sulla precisa allocazione di imbarcazioni tenute sulla spiaggia della zona.

Gli agenti delle Volanti e della Squadra Mobile, immediatamente intervenuti e ricostruita la vicenda, hanno avviato e portato a termine le ricerche dell’autore del tentato omicidio, che dopo avere ferito la vittima è fuggito”.

Alibrandi è sttao rintracciato a bordo di un’auto a Giostra in compagnia di A. M., 42 anni, a sua volta denunciato all’Autorità Giudiziaria per favoreggiamento.

Le indagini proseguono per stabilire ulteriori responsabilità e protagonisti della vicenda, mentre si continua a cercare l’arma utilizzata dal pregiudicato, che non è ancora stata trovata.

Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.