Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Tenta di rubare in una scuola elementare, arrestato

Carmelo Catalano

Meno di dieci giorni fa aveva tentato di rubare una moto e si era beccato l’obbligo di dimora. Ieri invece è stato colto sul fatto mentre insieme ad alcuni complici cercava di entrare in una scuola.

Manette ai polsi con l’accusa di tentato furto aggravato per Carmelo Catalano, messinese di anni 21, pregiudicato.

Il giovane, insieme ad altri due soggetti ancora da identificare, è stato sorpreso dagli agenti delle Volanti ieri pomeriggio intorno alle 18.30, all’interno della scuola elementare di Santa Lucia Sopra Contesse, dove era  entrato

forzando il telaio di una finestra.

I complici, che si trovavano in un cortile esterno alla scuola, all’arrivo dei poliziotti sono riusciti a scappare. Il sopralluogo ha poi permesso di trovare e sequestrare gli arnesi utilizzati per entrare all’interno dell’elementare, dove alcuni armadi erano già stati forzati prima dell’arrivo dei poliziotti: un cacciavite, una chiave a pappagallo ed una corda di due metri. Alcuni armadi erano stati già forzati.

Il ventunenne era stato arrestato lo scorso 14 settembre dagli agenti delle Volanti per aver rubato una moto con la complicità di un coetaneo ed era quindi sottoposto all’obbligo di dimora.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Messina sarà giudicato con rito direttissimo.


Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.