Accorinti all’ARS: “Qui c’è puzza di mafia e continua a esserci”

“In questo palazzo c’era puzza di mafia e continua a esserci”. La frase è di alcuni giorni fa ma la notizia è trapelata solo oggi con un lancio dell’Ansa. A pronunciarla il sindaco più naif d’Italia, il primo cittadino di Messina Renato Accorinti, nel corso dell’assemblea straordinaria di ANCI Sicilia

Leggi tutto