Arabi in Sicilia, la guerriera senza nome di Entella

Il Medioevo siciliano è caratterizzato da una importante multiculturalità che ha prodotto moltissimi frutti come l’architettura arabo-normanna-bizantina o capolavori geografici come Il libro di Ruggero, redatto dal geografo e cartografo Idrisi, o libri di filosofia come Al-masa’il al-siqilliyya. Non sempre però questa coabitazione fu serena. Già sotto il regno di

Leggi tutto