Bimbi morti prematuramente, Ciao Lapo Onlus: “Li considerano scarti ospedalieri, non si sa che fine facciano”

MESSINA. Oltre allo strazio di una vita durata troppo poco anche lo strazio dell’abbandono e dell’incuria.  A mettere nero su bianco una delle tante vergogne della città, quella del trattamento riservato ai bimbi nati morti, è Carmen Giordano. “Mi chiamo Carmen Giordano -scrive in una nota- e sono prima si

Leggi tutto