Messina, il coronavirus non fa più paura: lunghe code davanti alle Poste di via Garibaldi

MESSINA. Lunghe code questa mattina fra le 11 e le 13 davanti all’Ufficio postale di via Garibaldi. Almeno una quindicina di persone, rispettose della fila e con tanto di mascherina, si sono ritrovate però loro malgrado ad attendere per almeno un’ora prima di poter accedere ai locali, all’interno dei quali

Leggi tutto

Messina, assalto Poste di Ganzirri: individuato e denunciato malvivente 34enne

MESSINA. Individuato e denunciato nel giro di pochissime ore il malvivente che stamane ha danneggiato il bancomat e le porte a vetri dell’ufficio postale di Ganzirri. I carabinieri della Compagnia Messina Centro, ai comandi del capitano Paolo De Alescandris, dopo una veloce e certosina indagine hanno rintracciato il 34enne autore

Leggi tutto

Messina, tentato furto al bancomat dell’ufficio postale di Ganzirri

MESSINA. Tentato furto stamane al bancomat dell’ufficio postale di Ganzirri. Intorno alle 9 dei malviventi hanno cercato di scassinare lo sportello esterno per rubare i contanti pronti per l’erogazione. Non riuscendo nel proprio intento, hanno anche lanciato 2 massi contro la porta d’ingresso, ma i vetri antisfondamento hanno resistito. Tentativo

Leggi tutto

Messina, ruba carta di credito e si dà alla pazza gioia: in manette 44enne

MESSINA. I poliziotti delle Volanti hanno dato esecuzione alla misura cautelare emessa dal Tribunale peloritano a carico di C. R., messinese, 44 anni, responsabile dei reati di indebito utilizzo di carte di credito e ricettazione. La carta di credito indebitamente utilizzata era stata rubata lo scorso novembre e utilizzata a breve

Leggi tutto

Ruba una macchina e preleva col bancomat del malcapitato, arrestato 54enne a Sant’Agata di Militello

MESSINA. I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno arrestato il 54enne G. V., con precedenti penali, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato per avere rubato un’autovettura e prelevato denaro contante da uno sportello bancomat, utilizzando la carta del proprietario del veicolo. Domenica mattina il proprietario di una Fiat

Leggi tutto

Cronaca. Manomettevano sportelli bancomat, arrestati due rumeni a Messina

MESSINA. Si chiama crash trapping ed è il sistema con cui è possibile manomettere gli sportelli ATM di istituti bancari e uffici postali inserendo nella fessura da cui è erogato il denaro un attrezzo metallico a forma di forchetta. Quest’ultima blocca il passaggio dei contanti subito recuperati dal malvivente non

Leggi tutto

Cronaca. Ruba auto e denaro alla vittima, arrestato 27enne a Messina

MESSINA. I poliziotti della Sezione di Polizia Stradale hanno eseguito l’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale emessa dal Tribunale di Messina, Sezione Giudici per le Indagini Preliminari, nei confronti di Guido  Legname di 27 anni, nato a Caltagirone. Il giovane è entrato furtivamente all’interno dell’autovettura di un ignaro cittadino costringendolo a consegnargli il

Leggi tutto

#Cronaca. Clonava bancomat e carte di credito, bulgaro arrestato a Taormina

MESSINA. Apponeva un sofisticato congegno su uno sportello bancario per captare i codici delle tessere bancomat e poi clonarle. Questa l’attività scoperta dai poliziotti del Commissariato di Taormina, conclusasi ieri con l’arresto di un cittadino bulgaro. In manette Dragomir Zhelyazkov, 40 anni, colto in flagranza di reato dagli operatori di polizia

Leggi tutto

#Cronaca. Blitz dei Carabinieri a Taormina: arrestata banda di topi d’auto

  I Carabinieri della Compagnia di Taormina, in collaborazione con  quelli del Comando Arma di Catania Fontanarossa, alle prime luci dell’alba hanno notificato 4 ordinanze di custodia cautelare (due in carcere e due agli arresti domiciliari) emesse dal Tribunale di Messina nei confronti di altrettante persone già note alle Forze dell’Ordine,

Leggi tutto

#Milazzo. Violenza sessuale su disabile, il 19enne fa scena muta

Si è avvalso della facoltà di non rispondere il 19enne arrestato ieri a Milazzo con l’accusa di violenza sessuale ed estorsione su una coetanea disabile. L’interrogatorio si è svolto all’OPG di Barcellona, l’ospedale psichiatrico giudiziario, alla presenza del pubblico ministero Sarah Caiazzo, del Giudice per le INdagini Preliminari Salvatore Pugliese

Leggi tutto