Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Subbuteo. Mondiali, altre due medaglie d’oro a Barcellona

Subbuteo, fratelli La Torre
Antonio e Claudio La Torre

Dopo il titolo mondiale nella categoria individuale di subbuteo, ieri a Barcellona Pozzo di Gotto ne sono arrivati altri due nella categoria a squadre grazie ai fratelli Antonio e Claudio La Torre, entrambi grandi protagonisti della nazionale azzurra Under 15.

Le schiaccianti vittorie su

Belgio, Francia, Austria e Malta per 4-0, hanno portato gli azzurri a contendersi il gradino più alto del podio in finalissima proprio contro il Belgio, ma anche stavolta il risultato non cambia.

Spiccano tra le altre le nette vittorie di Antonio sull’austriaco Strommer (6-0) e sul francese Hamon (9-1) e quelle di Claudio sui belga Rairaoux (4-3) e Delval (7-0) e sul francese Pinel (11-1).

Della spedizione azzurra under 15 guidata dal Ct Cesare Natoli fanno parte anche i messinesi Andrea Zangla ed Alessandro Natoli.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.