Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Stalker arrestato per il tentato omicidio dell’ex compagna

Tentato omicidio 18-10-2014Ancora una donna vittima della violenza assurda di un ex compagno. Ancora un uomo che non accetta un no come risposta e si comporta come se chi gli stava accanto sia un oggetto di sua proprietà. La relazione era finita da un anno ma lui non si rassegnava.

E così ieri sera, intorno alle 20.30, una donna di 56 anni è stata accoltellata al gluteo e all’addome e subito trasportata al Pronto Soccorso del Policlinico di Messina, dove è ricoverata in prognosi riservata, anche se non è in pericolo di vita.

La vittima stava camminando con un’amica in via Valle degli Angeli, quando è stata aggredita.

“I Carabinieri del Nucleo Operativo di Messina Sud -spiegano dal Comando Provinciale- con il personale del Nucleo Radiomobile e delle Stazioni di Gazzi e Bordonaro, hanno avviato immediatamente le indagini, che hanno permesso di individuare l’autore del gesto. Un 48enne messinese, ex compagno della donna.

Tentato omicidio a 18-10-2014Da una prima ricostruzione dei fatti è emerso che mentre la donna camminava tranquillamente in compagnia di un’amica è stata improvvisamente aggredita dall’uomo, che l’ha colpita per ben due volte con un’arma da taglio, senza darle alcuna possibilità di reagire o difendersi, fuggendo subito dopo”.

I rapporti tra i due era tesi da un anno. Quando la relazione si era conclusa la vittima lo aveva anche denunciato per atti persecutori, ma questo non è stato sufficiente a tenerlo lontano da lei e dalla sua vita.

Una volta rintracciato dai carabinieri, l’uomo non ha opposto alcuna resistenza. E’ stato arrestato per tentato omicidio e condotto al carcere di Messina Gazzi. Intanto proseguono le indagini per chiarire gli altri dettagli della vicenda e si continua a cercare l’arma utilizzata dall’ex compagno per ferire la donna.

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.