Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Spettacoli. “La poesie de la transcendance” di Alice Di Piazza alla Laudamo

MESSINA. Prosegue la 97^ stagione concertistica della Filarmonica Laudamo. Domenica 29 aprile, a deliziare il palato musicale del pubblico del Palacultura Antonello ci sarà la pianista Alice Di Piazza. Alle ore 18, tra le sale del palazzetto, risuoneranno le note de La poesie de la transcendance in un programma che comprende spartiti di Bach e Brahms interpretati dalla musicista il cui repertorio si spinge fino ad autori contemporanei, come Sofia Gubaidolina, che di lei ha detto: “Una musicista come Alice non può che essere considerata dal pubblico  come un autentico dono”.

Un dono che Alice aveva fatto agli appassionati messinesi già al suo esordio, avvenuto sul palco del Teatro Vittorio Emanuele quando aveva appena 12 anni. Da quel momento la carriera dell’artista è decollata. Ha tenuto, e tiene, concerti in tutti i più prestigiosi Music Hall ed ha partecipato ad alcuni dei festival più importanti; Olanda, Belgio, Lussemburgo, Norvegia, Svizzera, Francia, Germania solo per citare alcuni dei paesi che hanno potuto ascoltare le sue dita scorrere sul pianoforte.