Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Spaccio di droga, un arresto e una denuncia

Angelo Cacopardo

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Con questa accusa gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Messina hanno arrestato il 23enne messinese Angelo Cacopardo e denunciato in stato di libertà V. T.

Tutto è iniziato con la perquisizione a casa della giovane V. T., dove in quel momento c’era anche Cacopardo e nella quale gli agenti hanno trovato del materiale utilizzato per il confezionamento delle singole dosi di sostanze stupefacenti.

Inoltre, proprio al momento del loro arrivo, i poliziotti hanno visto cadere da una finestra dell’appartamento della ragazza un borsello di pelle con dentro numerosi involucri di carta stagnola contenenti marijuana e 90 euro, ritenuti questi ultimi il provento dell’attività di spaccio.

La successiva perquisizione nell’abitazione di Cacopardo, ha permesso agli agenti della Squadra Mobile di Messina di recuperare e sequestrare 732 grammi di marijuana.

Oltre alla droga è stata sequestrata anche l’attrezzatura per la pesatura ed il confezionamento.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria il ventitreenne sarà giudicato con rito direttissimo.


Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.