Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Spacciava agli adolescenti di piazza Cairoli, arrestato pusher 21enne

Droga sequestrata carabinieriSpacciava droga agli adolescenti, ma i carabinieri lo tenevano d’occhio. Non solo lui, ma anche i giovanissimi fruitori di stupefacenti che passano i pomeriggi parcheggiati a piazza Cairoli.

E così ieri sono scattate le manette ai polsi del pusher 21enne Daniele Paratore, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, colto in flagrante dai militari della Stazione di Messina Arcivescovado.

Cambiare strada e disfarsi delle dosi non appena si è reso conto della presenza dei carabinieri non è servito a nulla. Recuperate le 14 dosi da mezzo grammo di hashish ciascuna, durante le perquisizione personale sono state trovate in tasca allo spacciatore banconote anche da 5 e da 10 euro, frutto delle vendite.

“Ad alzare il livello di attenzione -spiegano dal Comando Provinciale dei Carabinieri– è stata la giovanissima età degli acquirenti, molti di loro ancora studenti”. Espletate le formalità di rito, il pusher è stato arrestato per essere poi processato per direttissima con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.