Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Sold out e successo di pubblico, continua “Restate al MuMe. Cinema 2020 e non solo”

MESSINA. Continua “Restate al MuMe. Cinema 2020 e non solo”, la rassegna di Multisala Apollo di Fabrizio La Scala e Loredana Polizzi e del MuMe, Museo Interdisciplinare Regionale di Messina. Da stasera questo il programma dopo i tanti i sold out e la grande l’attenzione del pubblico, compresi gli incontri con registi, attrici e attori. “Siamo contenti che si sia creata questa sinergia per un’iniziativa che combina cultura, bellezza, cinema, intraprendenza e spirito creativo. La risposta del pubblico messinese, in un momento così complicato, ci invita a rilanciare sul piano della proposta culturale”, sottolinea Loredana Polizzi. Nel frattempo la Multisala Apollo di via Cesare Battisti riapre da questa sera nel rispetto delle normative sul distanziamento: in programmazione il fantasy “Gretel e Hansel” di Oz Perkins, l’animazione Pixar “Onward”, regia di Dan Scalon, e “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti, Orso d’argento per l’interpretazione di Elio Germano. Al Museo regionale di Messina domani sera alle 21.30 è invece in cartellone a grande richiesta e dopo due pienoni il film “Picciridda” di Paolo Licata, dal romanzo di Catena Fiorello, fresco di Globo d’oro come migliore opera prima. Venerdì sera “Il meglio deve ancora venire” di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte (“Cena tra amici”), una commedia francese sui temi dell’amicizia e della malattia, con Martina Garcia, Fabrice Luchini e Patrick Bruel. Sabato prossimo ritorna “Gli anni più belli”, un successo di Gabriele Muccino con Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria, Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti. Domenica è invece il turno di una vera e propria perla: “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”, un film animato, prodotto da Italia e Francia e diretto da un maestro come Lorenzo Mattotti, presentato nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes e tratto dal libro di Dino Buzzati. Lunedì 24 agosto è previsto “Cena con delitto”, thriller scritto e diretto da Rian Johnson e nel cast Daniel Craig, Chris Evans, Ana de Armas, Jamie Lee Curtis, Toni Collette, Don Johnson, Michael Shannon, Lakeith Stanfield, Katherine Langford, Jaeden Martell e Christopher Plummer. Giovedì 27 “Marie Curie” di Marie Noelle con Karolina Gruszka: al centro del film, in una coproduzione europea, la prima donna a essere stata nominata dottoressa in Fisica, professoressa alla Sorbonne, e ad aver ricevuto il premio Nobel in due campi diversi. Una donna, Marie Curie, che ha dovuto battersi per far riconoscere il suo lavoro dopo la morte del marito. Venerdì 28 tocca al sorprendente “5 è il numero perfetto” dell’artista Igor Tuveri con Toni Servillo, Valeria Golino e Carlo Buccirosso, cinque candidature e un Nastro d’argento e nove candidature e un David di Donatello. Sabato 29 thriller e recitazione d’alta classe con “L’inganno perfetto” di Bill Condon, interpretato da Helen Mirren e Ian McKellen. Domenica 30 il coinvolgente “1917” del premio Oscar Sam Mendes: un continuo piano sequenza per raccontare la prima guerra mondiale in modo emozionante, con George MacKay e Dean-Charles Chapman. Per l’acquisto dei biglietti, l’organizzazione consiglia di usare il sito https://www.webtic.it/ (solo acquisto e non prenotazione) o si possono acquistare, dopo le 20,15 al Museo, nel giorno della programmazione. Il costo del biglietto è di 6 euro. Contatti: loredanapolizzi@multisalaapollo, http://multisalaapollo.com/ e pagina Fb https://www.facebook.com/multisala.apollo/.

Sold out e successo di pubblico, continua “Restate al MuMe. Cinema 2020 e non solo”
Sold out e successo di pubblico, continua “Restate al MuMe. Cinema 2020 e non solo”