Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Siracusa, traffico di droga ed estorsione: 27 in cella per l’operazione “Demetra”

SIRACUSA. Maxi retata della Squadra mobile e dei Carabinieri di Siracusa che hanno sgominato una banda di presunti spacciatori ora accusati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti ed estorsione. Le ordinanze di carcerazione emesse dal gip del Tribunale di Catania hanno raggiunto 27 persone: 25 si trovano in cella e 2 agli arresti domiciliari. L’inchiesta, battezzata con il nome di “Demetra” ed esito di accurate indagini della Direzione distrettuale antimafia di Catania ha riguardato l’attività di spaccio di 2 gruppi criminali che, secondo la ricostruzione degli inquirenti, avrebbero operato dal 2016 al 2019 gestendo due zone della città: da un lato il gruppo della via Italia, così come già venuto alla luce nel 2012 nell’ambito dell’operazione denominata “Itaca”, e dall’altro il gruppo della via Immordini. Per gli investigatori il meccanismo usato dai due gruppi per portare a termine i loro affari era ben strutturato anche grazie a dei video “pubblicitari” sui social e altrettanto ben organizzato per sopperire, con continue sostituzioni, agli arresti dei “pusher”.