#Siracusa. Pachino, denunciati 12 tifosi del Gela

I tifosi fuori dallo stadio (foto Antonio Maimone)

Hooligan del Gela sono stati denunciati per disordini scoppiati durante una partita di calcio del campionato di Promozione girone D, tra la squadra di Pachino e Gela.

Nella giornata di ieri Agenti del Commissariato di Polizia di Pachino, in sinergia con la Polizia di Gela, hanno denunciato in stato di libertà 12 giovani Gelesi responsabili dei reati di violenza privata e superamento indebito di recinzione. I fatti sono avvenuti il 14 dicembre allo stadio Sasà Brancati di Pachino.

Pochi istanti prima dell’avvio della partita, i componenti di una Volante del Commissariato, incaricati della vigilanza, comunicavano

la presenza di circa 50 tifosi che, rifiutando il pagamento del biglietto d’ingresso e superavano illegalmente la porta di accesso all’impianto sportivo.

Preso atto della contingente situazione si è disposto che i tifosi ospiti continuassero a restare dentro lo stadio. Ma la Polizia Scientifica presente provvedeva a effettuare le riprese video dei soggetti, e dei veicoli utilizzati per raggiungere lo stadio, parcheggiati nell’area esterna.

L’incontro si svolgeva senza criticità alcuna per l’ordine e la sicurezza pubblica, gli accertamenti investigativi, in sinergia con i colleghi di Gela, ha permesso d’identificare tutti i tifosi appartenenti al gruppo Ultras della società del Gela Calcio.

Gli stessi venivano pertanto convocati negli Uffici di Polizia e deferiti per i reati di cui sopra. Sono in corso le valutazioni circa l’applicabilità dei relativi provvedimenti Daspo.


Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.