Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Siracusa. Nuove strategie per rendere competitiva la città e l’offerta turistica

siracusa-rappresentazioni-2015_500x250In occasione del 51esimo ciclo di Rappresentazioni Classiche al Teatro Greco di Siracusa, che si svolgerà dal 15 maggio al 28 giugno 2015, il Consorzio Siracusa Turismo, in collaborazione con la Fondazione Istituto Nazionale del Dramma Antico (INDA) hanno sottoscritto un accordo per promuove l’iniziativa Siracusa, Turismo e Rappresentazioni Classiche.

L’accordo prevede, per chi prenota il soggiorno tramite il portale di Siracusa Turismo, avrà delle riduzioni sui biglietti delle rappresentazioni classiche.  Sul sito sono  descritte le modalità per usufruire dell’iniziativa e le convenzioni aggiuntive per chi vuole utilizzare altri servizi.

Siracusa Turismo
è una società consortile costituita dalla Camera di Commercio di Siracusa, che ne detiene la partecipazione maggioritaria, e dalle associazioni di categoria che non persegue finalità di lucro e ha come scopo la promozione e lo sviluppo del settore turistico e la valorizzazione del territorio della provincia di Siracusa e gestisce un portale di informazioni turistiche e prenotazioni alberghiere dedicato alla provincia di Siracusa.

Foto Giancarlo Garozzo_Sebastiano BongiovanniIl Presidente della Fondazione INDA e sindaco della città Giancarlo Garozzo spiega che le rappresentazioni  sono parte dell’anima di Siracusa e generano un indotto fondamentale per tutto il territorio siciliano sia in termini economici sia di presenze turistiche. “Sotto questo punto di vista l’accordo tra l’Istituto e Siracusa turismo è di grande importanza perché nasce dalla sinergia tra pubblico e privato e – continua Garozzo – perché attraverso la grande capacità attrattiva degli spettacoli al Teatro Greco, capaci di regalare ogni anno emozioni indimenticabili, può contribuire a promuovere il nostro territorio nel mondo”.

Seby Bongiovanni, presidente del Consorzio Siracusa Turismo, pone l’accento sulla proficua collaborazione tra la Fondazione Inda, il territorio e soprattutto gli operatori economici, al fine di raggiungere, oltre a riscontri concreti di carattere economico, una buona pratica in cui le varie componenti della società, a prescindere dal ruolo ricoperto, contribuiscono a rendere più accogliente e competitiva la città e l’offerta turistica.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.