Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Siracusa. Il Coordinamento Quartieri: “Pronti a rinunciare ai gettoni di presenza”

Siracusa 1Braccio di ferro sul decentramento tra le Circoscrizioni e l’amministrazione comunale di Siracusa.  “Già dalle prime battute della legislatura con il taglio dei segretari – dichiara il Coordinamento dei Quartieri attraverso il presidente Paolo Romano – avevamo avuto la sensazione che si volesse procedere verso l’annullamento.

Anche perché nessuna somma era stata destinata ai bilanci circoscrizionali per manutenzioni e varie, come previsto da leggi e regolamenti.

Se la motivazione dello scioglimento delle Circoscrizioni sono i gettoni dei consiglieri e quindi gli sprechi, come qualcuno li definisce, allora siamo pronti a svolgere il mandato senza alcun gettone di presenza e senza indennità”.

Ma i problemi sono altri. “Quello della sovranità e della delega dei poteri -chiosa Romano. Cosa che l’amministrazione centrale non vuole assolutamente fare. Questa è un’amministrazione innamorata dell’accentramento e non del decentramento“. E per lunedì 3 novembre alle  9.30 è stata convocata nell’aula consiliare una riunione di tutti i rappresentanti delle Circoscrizioni cittadine.