#Siracusa. Giacinto-Nature LGTB, a Noto il Festival dedicato alla cultura omosessuale

image1Sabato 1 e domenica 2 agosto si svolgerà a Noto Giacinto-Nature LGTB. Il festival dedicato alla cultura omosessuale è diretto dall’attore Luigi Tabita, da tempo impegnato nella lotta per le pari opportunità e nella difesa dei diritti civili. Durante il fine settimana, attraverso l’utilizzo di linguaggi differenti (mostre, incontri, performance, proiezioni), si racconteranno le realtà e le tematiche che più interessano la comunità LGBT.

Centro nevralgico del Festival sarà il prestigioso cortile del Convitto Ragusa, palazzo storico nel cuore della città, ma la manifestazione contagerà tutto il centro storico di Noto con varie iniziative.

Al Festival, tra gli altri, parteciperà il

gruppo Italia 85 di Amnesty International di Siracusa con uno stand all’ingresso della struttura per incontrare i partecipanti e sensibilizzare riguardo alla difesa dei diritti delle persone LGBT, che il movimento globale segue con particolare attenzione.

“Si tratta di una bellissima iniziativa per i diritti LGBT e vi partecipiamo sentitamente  – commenta Liliana Maniscalco, responsabile della Circoscrizione Sicilia di Amnesty International. Questo evento rappresenta un segnale importante a livello culturale e chiederemo ai partecipanti di aderire alla campagna Lo stesso si, con la quale vogliamo sia eliminata ogni forma di discriminazione nella legislazione italiana sul matrimonio civile, aprendolo anche alle coppie dello stesso sesso, riconoscendo i matrimoni e le unioni celebrate all’estero e assicurando pari diritti ai delle persone dello stesso sesso”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.