Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Siracusa. Disposizioni viarie fino al 2 novembre

Cappella-cimiteroIn occasione della commemorazione dei defunti, da oggi, venerdì 31 ottobre e fino a domenica 2 novembre il cimitero di Siracusa rimarrà aperto dalle 7 alle 19.

Cambia la viabilità nell’area circostante. Dalle 7 alle 19 vigerà il senso unico di marcia sulla statale 124, nel tratto fra l’area di intersezione di viale Paolo Orsi e via Ascari con direzione Floridia. I veicoli con massa superiore a 3,5 tonnellate e provenienti da Floridia avranno l’obbligo di svoltare a sinistra per via Baldini ed entrare in città percorrendo strada Tremmilia e viale Epipoli.

In caso di maltempo e di possibile conseguente chiusura del percorso alternativo dell’area dell’autodromo, il Comando di Polizia municipale sarà comunque pronto alle necessarie modifiche alla viabilità. Sulla Statale 124, nel tratto antistante il cimitero monumentale inglese, nella giornata di domenica, dalle 7 alle 13, divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati.

Per i collegamenti con il cimitero, il servizio dell’AST sarà ulteriormente potenziato. Alle tre corse giornaliere, con partenze alle 9.30, 10.30 e 11.30 dal capolinea della stazione e a quelle da Belvedere, con partenza alle 10, alle 11 e alle 12, se ne aggiungeranno altre.

Nel dettaglio: Siracusa-Cimitero-Cassibile 9,15-10,45-12,15-14,45 e 16,15, Cassibile-Cimitero-Siracusa: 8,30-10,00-11,30-14,00-15,30 e Siracusa-Cimitero-Belvedere: 9,15-10,45-12,15-14,45-16,15.

 

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.