Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Sicilia. Omicidio Loris, indagato per omicidio e occultamento di cadavere il nonno Andrea Stival

Sopralluoghi a Scoglitti nel luogo del ritrovamento del corpo del piccolo Loris
Sopralluoghi a Scoglitti nel luogo del ritrovamento del corpo del piccolo Loris

Indagato per omicidio e occultamento di cadavere anche Andrea Stival, il suocero di Veronica Panarello, la donna accusata di avere ucciso il 29 novembre 2014 il proprio figlio Loris di 8 anni e di avere poi nascosto il corpicino nelle campagne di Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa.

Secondo la Procura di Ragusa si tratta di un atto dovuto dopo le recenti dichiarazioni della nuora, che sostiene di essere stata la sua amante. Francesco Biazzo, il legale di Andrea Stival, avverte: “La quereleremo per calunnia quando avremo gli atti delle sue dichiarazioni. Lui non ha ucciso Loris e non era l’amante di Veronica Panarello”.

Andrea Stival
Andrea Stival

Invece l’avvocato di Davide Stival, Daniele Scrofani, sottolinea che lui e il suo assistito hanno fiducia nel “lavoro della magistratura, certi che si arriverà al nostro unico obiettivo: raggiungere la verità”.

Alcune settimane fa Veronica Panarello ha dichiarato di essere stata l’amante del suocero e che era stato quest’ultimo ad avere ucciso il bimbo per impedirgli di rivelare la loro relazione, mentre lei aveva taciuto la verità per paura che Andrea Stival uccidesse anche l’altro nipote.

 

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.