Sicilia, Ferrante a Musumeci: “Pensi ai punti nascita prima che alle poltrone”

SICILIA. Continua a tacere il Governo regionale sulla mancata riapertura dei punti nascita di Pantelleria e delle altre isole minori. Lo dichiara il del Antonio Ferrante. “Chiusa la Finanziaria – dice il parlamentare – il Governo Musumeci torna a dedicarsi all’unica attività che lo contraddistingue: provare a compattare la sua inesistente maggioranza mettendo sul piatto i vari assessorati. Nel frattempo i punti nascita nelle isole minori, a partire da Pantelleria, rimangono chiusi nonostante le continue sollecitazioni, a tutti i livelli e puntualmente ignorate, da parte

del PD”. La questione era già stata sollevata all’ARS dal parlamentare democratico Michele Catanzaro. “Ripristinare i punti nascita a Pantelleria e nelle isole minori – continua Ferrante – rappresenta in termini di sicurezza e di tutela della salute una delle priorità che devono caratterizzare la cosiddetta . Ancora una volta tocca a noi il compito di spostare l’attenzione del Governo dagli equilibri di Palazzo verso i problemi dei siciliani. Lo facciamo con piacere sperando sempre che, prima o poi, il Governo smetta di averne bisogno”.

Antonio Ferrante1