Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Sicilia e turismo, Samonà punta su Agrigento: “Percorso per i disabili alla Valle dei Templi”

AGRIGENTO. Tra qualche settimana la Valle dei Templi di Agrigento inaugurerà il percorso per i disabili. Lo dichiara l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana Alberto Samonà, che si è recato in visita nel sito archeologico. “Il Parco della Valle dei Templi di Agrigento è una realtà evoluta e matura con una grande attenzione al visitatore – afferma l’assessore. Un luogo incantevole che ha ispirato poeti e scrittori. E per questo che nell’arco di qualche settimana saremo pronti a inaugurare il percorso dedicato alle persone con disabilità che potranno, così, godere di un’esperienza culturale unica con facilitazioni necessarie alla mobilità. Chiunque, qualunque siano le proprie condizioni fisiche, deve poter accedere ai luoghi dell’arte e viverne le emozioni”. Durante la visita Samonà ha incontrato il direttore del Parco Roberto Sciarratta e la direttrice di Coopculture, società che gestisce i servizi aggiuntivi, Letizia Casuccio. A margine della visita l’assessore ha anche avuto un momento di confronto con il sindaco della città Lillo Firetto e con alcuni imprenditori e professionisti del territorio. “Agrigento – ha detto l’assessore -merita più di una visita di mezza giornata, come sembra mostrare oggi il dato relativo alle presenze turistiche. I beni culturali devono rappresentare per la Sicilia un’opportunità a tutto tondo. La cultura e l’identità di un popolo sono rappresentati dal bene artistico-monumentale, ma anche dalla cucina, dalle tradizioni, dall’economia, dalle colture che non possono apprezzarsi con una permanenza di poche ore. Dobbiamo impegnarci a sperimentare percorsi nuovi che puntino alla complessiva valorizzazione del territorio”.

 

Sicilia e turismo, Samonà punta su Agrigento: “Percorso per i disabili alla Valle dei Templi”
Sicilia e turismo, Samonà punta su Agrigento: “Percorso per i disabili alla Valle dei Templi”