Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Settantenne ubriaco investe un’auto e poi tenta di spogliarsi

Prima investe un’auto parcheggiata, poi minaccia e schiaffeggia i poliziotti intervenuti e infine inizia a spogliarsi. Denunciato un settantenne ubriaco con precedenti per violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. La notte scorsa verso le 2, una pattuglia delle Volanti è intervenuta a piazza Dante, dove poco prima un uomo mentre guidava in evidente stato di ubriachezza aveva investito un’altra auto.

“Il responsabile dell’incidente -spiegano dalla Questura di Messina- dopo essere stato

aiutato ad uscire dall’abitacolo, ha preferito allontanarsi in direzione mare.

Raggiunto dagli agenti, ha inizialmente tentato di denudarsi, minacciando gli stessi che lo invitavano a calmarsi per poi infine colpirne uno con uno schiaffo in pieno volto.

Bloccato, è stato trasferito presso il pronto soccorso dell’ospedale Piemonte per eventuali cure e successivamente presso la caserma Calipari. Accertato il tasso alcolemico, l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di lesioni, minacce, oltraggio a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza”. L’auto del settantenne è stata sottoposta a sequestro in vista della successiva confisca.

Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.