Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Servizi sociali, affidata la gestione di 6 CAG

I lavoratori dei Servizi sociali davanti a Palazzo Zanca (Foto Dino Sturiale)

Via libera all’affidamento di sei Centri di Aggregazione Giovanile del Comune di Messina.

In attesa dei nuovi bandi la gestione è trimestrale e ad aggiudicarsela, sulle dieci che hanno partecipato,  sono state le cooperative di Messina Cas e Lilium.

In dettaglio, il primo lotto (inerente i CAG di Villaggio Aldisio, Villa Lina e Bordonaro per

un importo di 117.925,89 euro) come prevede la legge è stato assegnato tramite sorteggio alla Cas di Messina.

Il secondo lotto (che comprende i CAG di Santa Lucia sopra Contesse, del Villaggio Cep e di Ponte Schiavo per un importo di 117.925,89 euro) è stato affidato, sempre tramite sorteggio, alla Lilium di Messina.

L’aggiudicazione del terzo lotto per i CAG di Gravitelli e Camaro, per un importo di 82.117,26 euro ed al quale hanno partecipato due sole cooperative, è stata rinviata a mercoledì prossimo alle 10 perché il Dipartimento dei Servizi sociali ha richiesto un’integrazione della documentazione presentata.