Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Serie D. Messina, lettera dei giocatori: “Ci scusiamo con il presidente Sciotto”

Foto Antonio Maimone

La quiete dopo la tempesta. E’ così che potremmo sottotitolare questo articolo contenente una lettera aperta dei giocatori del Messina nei confronti del presidente Sciotto. Prima della trasferta di San Cataldo di due settimane fa nervi tesi in casa giallorossa, con i giocatori che hanno volontariamente saltato gli allenamenti di venerdì e sabato per un motivo non ben precisato. Oggi, in concomitanza con la rottura del silenzio stampa la squadra ha inviato una lettera aperta porgendo le scuse al numero uno del sodalizio peloritano e ai tifosi del Messina. E’ sicuramente il modo migliore per concludere una vicenda fin troppo antipatica e che speriamo possa essere un punto di partenza in vista dell’immediato futuro.

“La squadra attraverso questo comunicato, tiene a porgere le proprie scuse al dott. Pietro Sciotto in qualità di nostro presidente e primo tifoso della squadra, per gli avvenimenti accaduti tra venerdì e sabato, giorni antecedenti la partita di San Cataldo. La squadra vuole sottolineare che questo gesto non è stato fatto con alcuna malizia nei confronti del nostro presidente e della tifoseria, ma dovuto a vociferare che ha portato a una destabilizzazione e ha minato la serenità dello spogliatoio, all’insaputa del nostro presidente e per questo motivo riporgiamo nuovamente le nostre scuse ad esso, dove la stima è la fiducia nei suoi confronti non è mai venuta a mancare, in quanto persona perbene e passionale. Concludendo, la squadra vuole definitivamente chiudere questo spiacevole inconveniente, pensando alla partita di domenica, con la speranza di dedicargli questa vittoria per regalargli una soddisfazione dopo i tutti i sacrifici fatti.
C’è solo un presidente, un presidenteeee!!!”
La squadra

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.