Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Serie D. Gol, spettacolo e rimpianti: finisce 2-2 tra Nocerina e Messina

Gol e spettacolo allo Stadio San Francesco, dove Nocerina e Messina hanno impattato per 2-2. Primo tempo stellare dei peloritani, che in nove minuti segnano due volte con Rosafio prima e Yeboah poi. Nei primi 45 minuti il Messina ha dominato, sbagliando più volte il gol del 3-0. Nella ripresa la Nocerina è entrata in campo con uno spirito diverso, pareggiando grazie alle reti di Cavallaro e Vitolo, complici anche i soliti errori difensivi della retroguardia peloritana.

Dopo tre vittorie consecutive il Messina viaggia verso la Campania alla volta di Nocera, con i rossoneri secondi in classifica insieme a Vibonese e Igea Virtus. Modica opta per il solito 4-3-3, variando però la disposizione degli uomini. Meo confermato in porta, difesa con Lia e Cassaro sulle fasce, Manetta e Bruno al centro. In mediana Bossa, Cozzolino e Lavrendi, tridente offensivo composto da Rosafio, Ragosta e Yeboah. Torna in panchina dunque Cocuzza. La Nocerina scende in campo con Gomis, Matino, Accardo, Giacinti, Manzo, Lomasto, Vitolo, Cecchi, Russo, Cavallaro, Alvino.

Il Messina parte fortissimo e va addirittura in vantaggio di due gol: al 6′ Rosafio, ben imbeccato da Ragosta trafigge l’incolpevole Gomis. Tre minuti più tardi arriva il raddoppio dei peloritani con Yeboah, alla seconda rete in maglia giallorossa. La Nocerina non riesce a reagire, i peloritani sfiorano più volte il terzo gol: Yeboah al 14′ si fa intercettare il suo tiro da Gomis, ancora protagonista al 21′ su Ragosta e al 23′ su Cozzolino. Quattro minuti più tardi ancora Yeboah semina il panico, supera Gomis e calcia a porta vuota, Manzo sulla linea respinge. La reazione dei padroni di casa è tutta in un tiro di Russo finito alto sopra la traversa al 28′. Termina così il primo tempo.

Nella ripresa arriva la tanto attesa reazione della Nocerina: Cavallaro trafigge Meo al 53′ per la rete dell’1-2. I padroni di casa premono, il Messina prova a fare male in contropiede ma il tiro di Rosafio al 56′ termina alto. Ancora Cavallaro al 63′, Meo è bravo a respingere, e sul capovolgimento di fronte Ragosta con un pallonetto tenta il colpo grosso, ma Gomis non si fa impressionare. Al 65′ il pareggio della Nocerina: ennesima leggerezza difensiva, Vitolo a tu per tu con Meo non sbaglia e segna la rete del 2-2. Si rivede il Messina all’81’ con Yeboah, il suo tiro è parato da Gomis. La Nocerina prova a vincere la partita, ma la difesa peloritana tiene botta.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.