Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Secondo incidente sul lavoro nel Messinese, operaio precipita da un’impalcatura a Giammoro: in elisoccorso al Papardo

MESSINA. Secondo incidente sul lavoro di oggi nel Messinese, per fortuna non mortale come quello dell’operaio Vito Crimi, deceduto oggi a Venetico. La dinamica dell’incidente però è simile: un operaio che cade da una impalcatura e fa un volo di diversi metri, qui più di 4. In questo caso siamo nell’area ex ASI di Giammoro, nel cantiere dell’impresa Ricciardello nel quale si sta realizzando il pontile. Per cause ancora da chiarire sulle quali indagano i carabinieri della Stazione di Pace del Mela agli ordini del luogotenente Antonio Gringeri, un operaio di 50 anni è precipitato. L’impalcatura però era a pochi metri dalla riva e la caduta non è stata mortale, anche se la vittima non sempre è stata cosciente. Subito allertati dagli altri operai, sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza del 118. L’uomo ha riportato diverse fratture ed è stato trasferito con l’elisoccorso all’ospedale Papardo di Messina.

Foto d’archivio