Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Scippano una donna, ma la Polizia li arresta immediatamente

Sostine Salvatore Cucinotta
David Salvatore Grund

E’ finito male lo scippo messo a segno ieri da due pregiudicati messinesi.

Sostine Salvatore Cucinotta e David salvatore Grund sono stati arrestati in flagranza di reato e trasferiti presso il carcere di Gazzi dopo che ieri pomeriggio, intorno alle 18.30, hanno scippato una donna.

Cucinotta, messinese, 27 anni, ha avvicinato la vittima in via Ghibellina, mmentre questa la stava attraversando insieme alla sorella.

Il malvivente le ha scippato la borsa strattonandola violentemente e procurandole una distorsione alla spalla destra.

Messo a segno il colpo, Cucinotta è scappato a bordo di un’auto

a bordo della quale il complice David Salvatore Grund, messinese di 28anni, anch’egli pregiudicato, lo aspettava pronto per fuggire.

L’immediato intervento degli agenti delle Volanti ha permesso la ricostruzione della vicenda. Grazie alla testimonianza di un cittadino, i poliziotti hanno individuato il mezzo dei due rapinatori. Rintracciati e bloccati poco dopo a Santa Margherita, i due non hanno potuto far altro che ammettere quanto commesso poco prima.

Hanno quindi raccontato dello scippo in via Ghibellina, del cambio di indumenti per depistare i poliziotti e della fuga. In un cassonetto di viale Boccetta gli agenti hanno recuperato la maglia utilizzata per commettere la rapina, mentre in un altro cassonetto in via Garibaldi hanno trovato la borsa scippata alla donna con ancora all’interno i documenti di riconoscimento, i due telefoni cellulari ed altri oggetti personali, che è stata poi consegnata alla vittima.