Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Sciacca. Vendeva molluschi protetti, denunciato 24enne

Ricci di mareIeri mattina, un 24enne vendeva ricci di mare abusivamente nei pressi della Villa comunale di Sciacca,  inoltre, esponeva su un tavolino per strada due esemplari di pinna nobilis, specie la cui cattura in qualsiasi stadio di crescita è vietata.

militari della Capitaneria di Porto, nel corso delle operazioni di controllo e prevenzione dell’intera filiera della pesca, lo hanno multato.

Ieri, 18 novembre, i militari hanno individuato il 24enne nei pressi dell’ingresso della Villa mentre esponeva  esponeva due esemplari di pinna nobilis. “La specie – spiegano militari della Capitaneria di Porto – dalla è inserita nell’allegato IV (specie animali e vegetali di interesse comunitario che richiedono una protezione rigorosa) alla Direttiva Habitat 92/43/CEE recepita nell’ordinamento italiano attraverso il Decreto del Presidente della Repubblica 357 dell’8 settembre 1997″.

Il venditore abusivo, alla vista dei militari, ha tentato di impedire i controlli intralciando il loro operato disfacendosi di parte dei ricci di mare.

E così, scortato in caserma per l’identificazione, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per aver detenuto, sbarcato, trasportato e commercializzato una specie vietata. La violazione è punita con l’arresto da due mesi a due anni o con l’ammenda da duemila a dodicimila euro.

Gli esemplari di pinna nobilis sono stati sequestrati e, essendo ancora allo stato vivo, sono stati rigettati in mare. Al venditore abusivo è stata elevata una sanzione anche per aver intralciato l’operato dei militari nell’esercizio delle loro funzioni.