Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Sciacca. Domenica nel centro storico si corre la prima mezza maratona

Mezza Maratona cattà di Sciacca

Domenica prossima, 8 novembre, nel centro storico si correrà la prima mezza maratona. Il secondo Trofeo di Sciacca Terme, valevole come settima prova del 14esimo Grand Prix Sicilia di Maratonine, è organizzato dalle associazioni sportive dilettantistiche Marathon Club e La tartaruga, con il patrocinio del Comune (Assessorato allo Sport) e in collaborazione con i comitati provinciali di FIDAL e AICS.

Il circuito cittadino, interamente pianeggiante, sarà chiuso al traffico e misura circa cinque chilometri e sarà ripetuto per quattro volte. La partenza e l’arrivo saranno in piazza Angelo Scandaliato.

La gara il percorso: piazza Scandaliato, corso Vittorio Emanuele, via Figuli, via Agatocle, viale delle Terme, via Figuli, viale della Vittoria, via Licata, piazza Don Luigi Sturzo, via Cappuccini, piazza Don Luigi Sturzo, via Friscia Maglienti, piazza Carmine, via Incisa, piazza

Scandaliato.

“Per garantire lo svolgimento della gara podistica, il comando della Polizia Municipale ha emesso un provvedimento che disciplinerà la circolazione veicolare a partire dalle ore 7 di domenica e fino al termine della manifestazione – spiegano dall’Amministrazione Comunale. Sarà istituito il divieto di transito per tutti i veicoli lungo il circuito della gara. Nelle stesse vie e piazze sarà istituito anche il divieto di sosta. Tutti i bus di linea dovranno effettuare la fermata nella via Ghezzi, nell’incrocio con il viale delle Terme”.

L’ordinanza prevede altri obblighi con percorsi alternativi rispetto alle vie del centro storico che per una mattinata si trasformeranno in circuito sportivo. Prescrizioni anche per gli organizzatori, riguardanti la sicurezza della manifestazione, dei suoi protagonisti e del pubblico.

“Sarà una festa dello sport e una bella gara – dichiarano il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore allo Sport David Emmi. Nel nostro centro storico si attendono circa seicento atleti che accoglieremo con grande calore”.