Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#SantaLuciadelMela. L’assessore Pandolfo rinuncia all’indennità a favore di società sportive e indigenti

L'assessore Santo Pandolfo
L’assessore Santo Pandolfo

L’assessore Santo Pandolfo ha rinunciato alla propria indennità del 2015 e l’ha destinata alle società sportive locali e agli indigenti. 

E sempre a proposito di società sportive, l’amministrazione comunale ha acquistato un defibrillatore che sarà messo a disposizione della comunità luciese.

L’apparecchiatura sarà custodita nella palestra comunale XXV Aprile. L’amministrazione ha inoltre deciso di organizzare dei corsi destinati a persone estranee all’ambiente sanitario per l’utilizzo del defibrillatore, costato 1.494,50 euro.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.