Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Sant’Agata Militello, arrestato topo d’appartamento

Arrestato dai carabinieri di Sant’Agata Militello un 26enne colto in flagrante mentre forzava la porta di ingresso di un appartamento.

All’alba di ieri i militari dell’Aliquota Operativa del NORM della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno arrestato Fabrizio Fonte Scaffidi con l’accusa di violazione di domicilio aggravata in concorso. Contestualmente è stata deferita in stato di libertà per lo stesso reato una ragazza argentina di 29 anni.

Grazie ad una segnalazione al numero di Pronto Intervento 112 della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Sant’Agata di Militello il giovane (Sant’Agata Militello, 1986, incensurato) è stato sorpreso dai carabinieri all’interno di un appartamento dove era entrato insieme alla complice dopo avere scassinato la porta di ingresso.

La denuncia è arrivata da un privato cittadino che ha segnalato dei forti rumori provenienti da un’abitazione del centro storico. Immediatamente i militari dell’Arma, che stavano effettuando un servizio di perlustrazione in quella zona, sono giunti sul posto e durante un sopralluogo hanno notato che il portoncino di uno degli appartamenti era stato danneggiato.

Dopo avere richiesto l’intervento di altre pattuglie i carabinieri hanno fatto irruzione all’interno, dove hanno sorpreso Scaffidi e la 29enne argentina.

Al termine delle formalità di rito, il giovane  è stato trasferito presso il proprio domicilio, dove resterà agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato oggi nel corso dell’udienza che si terrà con rito direttissimo.

Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.