Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Santa Margherita di Belìce. I laboratori del buongusto sono dedicati al ficodindia

foto fico

Sabato 10 e domenica 11 ottobre, a Santa Margherita di Belìce si terranno due laboratori del buongusto dedicati al ficodindia, organizzati e presentati dal gastronomo e cultore del gusto Maurizio Artusi.

Sabato 10 ottobre,  si terrà alle 18, Santa Margherita, tra siringate e prodotti DOP, un viaggio virtuale che affronta temi scientifici e gastronomici insieme alle eccellenze del territorio, agroalimentari e umane.

L’evento nasce dalla voglia di mettere in relazione il territorio di Santa Margherita, le Siringate, dolce tipico della cittadina a base di ricotta, e il Moscato, vino dolce di Cantina Corbera. Il secondo abbinamento rende protagonista, invece, la Vastedda Dop Valle del Belìce con BirrArpa, birra artigianale a base di frumento, prodotta dai Contadini di Galluzzo.

Dopo i saluti del sindaco di Santa Margherita di Belìce Francesco Valenti, i lavori proseguiranno con gli interventi di Baldo Portolano ricercatore e docente del dipartimento di Agraria Università di Palermo, di Margherita Venezia dirigente UIA Menfi (ex SOAT), di Massimo Todaro presidente Consorzio di Tutela Vastedda e Docente Università di Palermo, di Claudio e Salvatore Rinaldo Contadini di Galluzzo di Sambuca di Sicilia, di Giuseppe Viola dell’azienda agricola Viola di Santa Margherita, di Giuseppe Viola del Caffè House di Santa Margherita e di Leonardo Mangiaracina della Cantina Corbera di Montevago.

1280px-Immagine_Fichi_d'india_0007Domenica 11 ottobre, invece, con Le proprietà salutistiche del ficodindia e il cancro si svolgerà un’incontro dedicato alle proprietà nutrizionali e salutistiche del ficodindia, realizzato grazie alla collaborazione del team palermitano del Progetto Diana-5 dell’Istituto Tumori di Milano, dei ricercatori del Dipartimento STEBICEF dell’Università di Palermo, di alcuni professionisti della cucina e pasticceria palermitani e dei produttori dell’agroalimentare del territorio di Santa Margherita.

Alle 11, dopo i saluti del sindaco Valenti, i lavori proseguiranno con gli interventi di Anna Maria Pintaudi ricercatrice del dipartimento STEBICEF dell’Università di Palermo, di Pietro Pupillo chef e docente all’istituto alberghiero Pietro Piazza di Palermo, di Salvatore Cappello maestro pasticcere titolare della Pasticceria Cappello di Palermo, di Giuseppe Viola dell’azienda agricola Viola di Santa Margherita, di Franco e Salvatore Blandi della Birra Irias di Sant’Agata di Militello e di Anna Alessandro della Cantina Alessandro di Camporeale.

I piatti proposti saranno esaltati dalla birra Indica, birra al ficodindia del Birrificio Irias di Messina, e Kaid vendemmia tardiva dell’azienda vinicola Alessandro di Camporeale.

 

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.