Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Ruba al vicino, ma la Polizia lo scopre e recupera la refurtiva

Pensavano di avere messo a segno un colpo a casa di un ignaro vicino, ma gli agenti delle Volanti li hanno colti sul fatto. Martedì scorso i poliziotti sono intervenuti a Mili Marina, dove due ladri si erano introdotti in un appartamento, mettendolo a sottosopra e rubando alcuni preziosi.

I rilievi sul posto e le indagini hanno permesso di risalire al responsabile del furto che, una volta scoperto, ha ammesso tutto.

P.L., vicino di casa della vittima, ha approfittato di un momento di assenza di quest’ultimo ed è entrato all’interno della casa confinante con la propria, spaccando con un calcio la porta della cucina. Una volta dentro, ha frugato nella stanza da letto, in cucina e nel soggiorno dove, in un portagioie, ha trovato e rubato i gioielli.

Dopo il furto il ladro, aiutato da un complice di 20 anni, E. C., ha nascosto la refurtiva tra le sterpaglie di un canneto ai margini di una stradina interna della spiaggia di Mili Marina.

Gli agenti hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria P. L. per il reato di furto aggravato ed il complice per il reato di ricettazione. La refurtiva è stata recuperata e consegnata al proprietario.

Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.