Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Rissa a Vulcano, i Carabinieri arrestano tre giovani

La notte scorsa i carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno arrestato, in flagranza di reato, tre giovani, un 21enne, un 20enne ed un 19enne tutti catanesi e deferito, in stato di libertà, un minorenne milazzese, ritenuti responsabili dei reati di lesioni personali e rissa in una nota discoteca di Vulcano. Nel corso di un servizio di controllo del territorio nelle aree della locale movida, nelle vicinanze di una discoteca, i Carabinieri della locale Stazione hanno notato un gruppo di giovani che partecipavano a una rissa. Subito intervenuti, anche grazie all’ausilio di un altro equipaggio giunto sul posto, sono riusciti

a ripristinare l’ordine ed a fermare i giovani, due di loro hanno riportato lesioni medicate dalla locale guardia medica. Nei loro confronti inoltre i carabinieri avanzeranno anche proposta di emissione di idonee misure di prevenzione, quali il foglio di via obbligatorio ed il cosiddetto “daspo Willy”.
Il titolare dell’esercizio pubblico, dove si è svolta la serata danzante, sarà sanzionato amministrativamente per l’assembramento di diverse persone che erano nei locali, prive della prevista mascherina e per il mancato rispetto delle regole sul distanziamento interpersonale previste dalle norme volte a limitare il contagio da Covid – 19. I carabinieri hanno quindi proceduto anche alla chiusura provvisoria del locale.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.