Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Riorganizzazione Comune, Carreri: “Come Godot non arriva mai”

Nino Carreri, consigliere comunale Democratici Riformisti
Rispetto alla rimodulazione degli uffici i dirigenti sono in letargo e la mancata ristrutturazione delle aree tecnico-amministrative e in particolare dei Dipartimenti Tributi, Demanio, Patrimonio e Urbanistica del Comune di Messina promessa dall’amministrazione Accorinti è più evidente che mai.
A lanciare l’accusa è il consigliere comunale DR Nino Carreri, che sottolinea come come questi “settori fondamentali siano fermi da oltre due mesi. Ma è tutta la macchina amministrativa ad essere bloccata in attesa di una riorganizzazione che, come Godot, non arriva mai”.

“Nel corso dell’ultima

seduta -denuncia Carreri- ho evidenziato lo stallo in cui si trovano tutti i Dipartimenti in attesa della composizione di un mosaico la cui ricostruzione appare per il nuovo sindaco sempre più un fatto privato.

La struttura dirigenziale è al palo -prosegue il consigliere dei Democratici Riformisti – ormai viviamo di annunci giornalieri e intanto Roma brucia. Il Consiglio comunale è costantemente scavalcato e svilito nelle sue funzioni e la tanto decantata trasparenza è solo un mito. Sarebbe bello -conclude Carreri – sapere perché ancora non si è proceduto a dare certezza organizzativa ai dipartimenti comunali che in un momento di grande difficoltà come quello che stiamo vivendo hanno necessità di conoscere chi sono i dirigenti che devono portare avanti il lavoro”.