Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Riapre la RSA “L’Oasi” a Santa Domenica Vittoria

Da sinistra: Alessandro Rizzo, Santo Conti, Alessandra Cum, Lillo Bello, Roberto Curreri, Rosario Savoca, Pietro Alia e Simone Spinella

Riapre i battenti la RSA “L’Oasi” a Santa Domenica Vittoria. Creati oltre 10 posti di lavoro, mentre l’indotto riceve nuovi impulsi.

“E’ una scommessa che abbiamo fatto oltre un anno fa. Oggi possiamo dire di averla vinta grazie al nostro impegno e al sostegno dei nostri dipendenti, dell’ASP 5 di Messina, del nostro consulente l’avvocato Rosario Calanni e dell’Unicredit, che ci è stata vicina in un momento particolarmente difficile per la nostra azienda, quando la Regione non ha autorizzato il pagamento di quanto dovuto per oltre un anno, compromettendo il futuro della società”.

Così Lillo Bello, presidente di Eurogestioni spa di

Messina, che gestisce anche la RSA “Giardino sui Laghi” di Ganzirri, durante l’evento organizzato per celebrare la riapertura di una residenza sanitaria assistita rimasta chiusa per anni a Santa Domenica Vittoria.

Piccolo centro dei Nebrodi con poco più di mille abitanti che vive prevalentemente di agricoltura, allevamento e con piccole imprese attive nel comparto edile. Inesistente il terziario, che punta soprattutto alla soddisfazione dei bisogni primari.

In questa realtà difficile, la riapertura della RSA e le 12 assunzioni incideranno positivamente sulla micro economia locale, come ha ricordato durante la benedizione dei locali anche il parroco padre Franco.

Presenti alla riapertura le autorità locali, il direttore sanitario dell’ASP Santo Conti, il vice area manager di Unicredit Messina Roberto Curreri, gli imprenditori Alessandro Rizzo e Pietro Alia, un gruppo numeroso di dipendenti della Eurogestioni, i componenti il CdA della società Simone Spinella, Rosario Savoca e Turi Coronella e il direttore generale Alessandra Cum.