Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Regione. Italkali, pronta la dismissione di tutte le quote pubbliche

Italkali_sale_minieraItalkali è un colosso con un fatturato da 90 milioni di euro l’anno ed è una delle più importanti realtà europee per estrazione, lavorazione ed esportazione del salgemma. Le quote detenute dalla Regione sembra che saranno vendute,  ma in molti si oppongono.

“Bisogna bloccare quella che, di fatto, rischia di essere una vera e propria svendita dell’Italkali. Se la Regione vuole vendere le proprie quote – dice Antonello Cracolici, parlamentare regionale del PD, che ha presentato una interrogazione all’Ars – questo non può avvenire tramite una semplice decisione del CDA e la cessione al socio di minoranza: serve prima una attenta valutazione del valore della società, e, soprattutto, serve un bando internazionale”.

Secondo Cracolici la decisione del CDA di avviare le procedure di dismissione della partecipazione della Regione “non può avere alcun valore giuridico, anche perché avviata sulla base di una valutazione incongrua relativa al solo valore nominale, che può configurare danno erariale”.

Nell’interrogazione Cracolici chiede di “bloccare la dismissione, diffidando il socio di minoranza in tal senso – e contestualmente il deputato PD chiede – di dare corso alla valutazione della società per giungere ad un bando internazionale, unico strumento con il quale prevedere l’eventuale cessione delle quote riconoscendo il diritto di prelazione al socio di minoranza solo a parità di valutazione che il mercato determinerà”.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.