Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Stalking, divieto per un 25enne di avvicinarsi alla ex convivente

StalkerDa mesi vessava l’ex convivente di 20 anni, e così, dopo una serie di denunce, è stato notificato il divieto di avvicinamento a un ragusano di 25 anni.

Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e i Carabinieri di Ragusa, hanno dato esecuzione a un’ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Ragusa Giovanni Giampiccolo, su richiesta del pubblico ministero Monica Monego, nei confronti del giovane ritenuto responsabile di stalking nei confronti della sua ex.

Al 25enne è stato applicato il divieto di avvicinamento alla donna, il giovane dovrà mantenersi a una distanza di almeno 200 metri, con divieto assoluto di comunicare con la stessa.

“Il provvedimento – spiegano dalla Questura di Ragusa – trae le sue origini da una serie di comportamenti vessatori posti in essere dal giovane nei confronti della ragazza a partire dal mese di aprile 2015 e reiterati fino al mese di ottobre, denunziati puntualmente dalla vittima”.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.